LE GOCCE DA SOLE SONO PICCOLE, MA DA SOLE FANNO IL MARE

 

E’ passato poco più di un anno dall’ inizio della pandemia da Covid-19 in Italia.

Un anno fa le conoscenze su questo virus erano vaghe e l’organizzazione sanitaria era del tutto “sperimentale”. I DPI erano quasi introvabili e molto costosi. Non c’era la possibilità di fare tamponi e i vaccini erano una lontana speranza.

 

Oggi possiamo dire che le conoscenze scientifiche e gli strumenti messi a disposizione dal mercato ci danno la possibilità di affrontare meglio, e con meno angoscia, quella che rimane comunque un’emergenza mondiale.

Per la nostra Casa di riposo l’emergenza sanitaria “sembra” (le virgolette sono doverose) domata. Ospiti e operatori sono tutti vaccinati e sottoposti a periodiche campagne di screening.

 

Restano, purtroppo gli effetti deleteri a livello economico-finanziario che 5 mesi di chiusura “forzata” hanno prodotto, per le tante rette di degenza non introitate e per 8 posti letto che dobbiamo tenere liberi per l’isolamento cautelare degli ospiti in ingresso e la sorveglianza di eventuali casi sospetti.

 

Per una O.N.L.U.S. le rette non sono un guadagno, ma ciò che finanzia i costi della struttura, che non sono certo diminuiti. Infatti i DPI, le sanificazioni, gli strumenti di triage, le misure di sicurezza messe in atto, l’aggiornamento specifico del personale, sono tutte spese in più che la Casa ha sostenuto, e dovrà sostenere ancora per molto tempo, fino a quando l’emergenza sanitaria non sarà cessata.

 

In questa situazione in cui gli aiuti di Stato, dopo un anno, sono ancora solo parole, ci conforta toccare con mano la solidarietà privata, di cui noi italiani siamo capaci, con azioni tangibili.

Ci pace in questa occasione rendere nota l’iniziativa di Fondazione Cariplo, da sempre impegnata in progetti che generano valore sociale, culturale e ambientale, che attraverso il Bando LET’S GO, ha voluto sostenere le realtà del terzo settore in questo momento di difficoltà.

 

La nostra RSA è stata selezionata come meritevole di un contributo a fondo perduto di Euro 70.000,00. Altri aiuti di minore entità, in denaro o in beni di consumo, sono pervenuti da parte di piccoli imprenditori del paese e privati cittadini, che hanno capito l’importanza di supportare l’attiva della Fondazione, unica realtà socio-sanitaria a supporto degli anziani in situazione di fragilità e delle loro famiglie, presente sul territorio comunale.

 

Tutto questo non sarà certo sufficiente a risolvere i nostri attuali problemi, ma un pensiero, insieme a un altro e altri ancora, come le singole gocce di pioggia, possono diventare un torrente, un fiume, un mare. Ed alleviano, un po’ ciascuno la pesantezza della preoccupazione per il futuro dei nostri nonni e dei nostri dipendenti.

A Fondazione Cariplo, a tutti i sostenitore e a coloro che anche i forme anonima ci hanno dedicato o vorranno dedicarci un pensiero solidale, va il nostro più sentito

GRAZIE!

Casa di Riposo Vallecamonica, Casa di Riposo Bergamo, Casa di Riposo provincia di Bergamo, Casa di Riposo Brescia

Pensionato Contessi - Sangalli

Tel. 035/98.83.13 - 035/97.11.01 Fax 035/97.38.16
P.IVA: 01911640165 - Cod. Fiscale: 81002160166

Via degli ulivi, 1
24062 Costa Volpino (BG)